Storia

Storia
L’aceto a Mantova è una tradizione che si perde nel tempo e che veniva tramandata di padre in figlio nelle famiglie di acetai. Il punto di svolta di questa fantastica tradizione è il 1962. All’epoca Giorgio Mengazzoli aveva un sogno: prendere le redini della tradizione artigianale secolare di Mantova e farla conoscere e apprezzare al di fuori dei confini della città, in Italia e nel mondo.

È così, semplicemente e spontaneamente come tutte le migliori cose, che l’Acetificio Mengazzoli ha intrapreso un percorso di crescita di cui va orgoglioso. Da allora molti anni sono passati, a Giorgio si sono affiancati i figli Elda e Cesare e la produzione si è diversificata andando dagli aceti di vino a quelli di mele, dalle Creme di Balsamico ai Mostagri, dai sali agli aceti aromatizzati ma la passione di chi ci lavora con costanza e la selezione accurata delle materie prime sono rimaste le stesse e sono cresciute assieme all’azienda e a chi in essa crede.

Le nuove tecnologie hanno permesso di rimanere attenti al reperimento delle migliori materie prime come in una produzione artigianale, sana e controllata come quella degli albori dell’azienda ma di aumentare la quantità e il raggio di diffusione dei prodotti a marchio Mengazzoli. Oggi potete quindi trovare questo pezzo di nobile tradizione italiana in Europa, Asia, Africa, America e Oceania.

Ma il sogno non si è ancora arrestato e continua a crescere con l’Acetificio, con la passione di chi ci lavora e soprattutto con la fiducia e il gradimento riscontrati negli anni nei clienti abituali e nuovi.
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Omeganet - Internet Partner