Cinghiale al profumo di Toscana

Ingredienti per 4 persone:
  • 1 kg di polpa di cinghiale a pezzi, con la sua cotenna
  • 1 l di Chianti Classico
  • 2 cipolle
  • 1 carota
  • 1/2 costola di sedano
  • 1 foglia di alloro
  • 1/2 rametto di rosmarino
  • olio extravergine di oliva toscano
  • sale
  • pepe nero in grani
  • aceto di vino Chianti D.O.C.G.
Preparazione Cinghiale al profumo di Toscana:

Versare il vino in un recipiente di terracotta o di acciaio, aggiungere una cipolla, sbucciata e tagliata grossolanamente, la carota raschiata, il sedano lavato, l’alloro, il rosmarino e qualche grano di pepe; mescolare, aggiungere la carne e lasciarla marinare per dodici ore.

Sbucciare e affettare la cipolla rimasta e farla appassire a fiamma dolce in una casseruola con 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva toscano. Dopo circa otto minuti aggiungere il cinghiale, ben sgocciolato dalla marinata, e lasciarlo insaporire qualche minuto.

Salare, alzare la fiamma, bagnare con mezzo bicchiere di vino della marinata e fare sfumare. Abbassare la fiamma al minimo, coprire e lasciare cuocere per tre ore o fino a quando la carne del cinghiale sarà tenerissima. Se necessario, durante la cottura bagnare la carne con poca acqua.

Servire su un letto di insalata mista con un goccio d’aceto di vino monovitigno Chianti D.O.C.G.

Tag: D.O.C.G. gusto intenso insalate selvaggina

Omeganet - Internet Partner